domenica 23 maggio 2010

Pensavo certe cose succedessero solo nei film

Venerdì sera con Stefano, Davide, Elena e Giovanni (vedi post precedente per capire chi sono) siamo andati al Rooftop Films, ovvero la visione di underground movies sul tetto di un palazzo. Nel caso specifico si trattava di 6 cortometraggi e il palazzo era la scuola superiore di design LOMA. Il titolo della serata era Hopelessly Devoted e tutti e sei i cortometraggi erano di carattere romantico. Ad iniziare la serata la performance live di un gruppo locale. La platea era formata da circa 350/400 posti, praticamente tutti pieni.
Prima dell'inizio della proiezione uno degli organizzatori, un ragazzo giovane sulla trentina (forse anche quarantina) è andato sul palco per il discorso di rito: ringraziamenti agli sponsor, ringraziamenti ai partecipanti alla serata, introduzione al tema dei cortometraggi:
"...il tema di questa serata è l'amore, quindi single in cerca di una relazione: per voi potrebbe essere la sera giusta per trovare l'altra metà; persone già in una relazione: dite al vostro partner come vi sentite a proposito della relazione... io ad esempio sono in una relazione e la mia ragazza è qui con me... Jennifer, vieni qui!"
Jennifer è salita sul palco.
"Tu sai quanto io ti amo, che ogni giorno ringrazio di essere con te, che farei tutto per te e so che tu faresti tutto per me..."
Il ragazzo estrae una scatolina nera dalla tasca.
"Jennifer, vuoi sposarmi?"
UUUUUUUAAAAAAAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Da lì in poi ci sono stati 5 minuti di urla, fischi, applausi chi più ne ha più ne metta! Io mi sono commossa e a stento ho trattenuto le lacrime... sono un'inguaribile romantica, lo so, ma vi assicuro che negli anni ho cercato di aprire gli occhi alla realtà: tutte le volte alla fine di un film a lieto fine mi ripetevo che "certe" cose succedono solo nei film e che era bene non cominciare a fantasticare troppo... ma dopo questo episodio come si fa a non fantasticare e a non sperare?

the best dreamer ever
yours Chiara

2 commenti:

  1. E no eh.. ti voglio sognatrice... se no mi arrabbio!!!

    RispondiElimina
  2. L'America...la terra dove i sogni di realizzano...!
    ;)

    RispondiElimina