giovedì 26 marzo 2009

Rodny

Forse non vi ho detto che questa settimana ero a casa da sola perché la mia coinquilina é andata a trovare i suoi genitori nel Massachussetts. In realtá tutta sola non ero, con me c'era Rodny. Rodny é un gatto di circa 7 kili, di 11 anni di etá, con abitudini piú da animale simbiotico che da gatto. Mi spiego. Quando Penny si sistema sul divano lui poltrisce sopra di lei, ovvero le si accovaccia addosso o in braccio, in una posizione piuttosto che un'altra; bene, considerando che Penny ora é disoccupata e sta quasi sempre in casa, e considerando che Penny fa tutto sul divano, pranza, cena, controlla le email con il portatile, parla al telefono, eccetera, é facile intuire che questo gatto passa la maggior parte del suo tempo a stretto contatto con la sua padrona. Un caso raro di felino che vive in simbiosi con un essere umano.
Ovviamente tutto il menage del prendersi cura di Rodny in questa settimana é toccato a me, peccato peró che io non stia tutto il giorno sul divano e che non possa continuamente fargli le coccole. Voi non potete immaginare quanto testardo, insistente e prepotente riesca ad essere un gatto, che pur di raggiungerti impara a balzare sopra gli sgabelli vintage, che quando ti é in braccio e tu lo stai accarezzando con una mano, con la testa cerca il contatto con l'altra, che tutte le volte che vai in cucina miagola dalla fame come se fossero giorni che digiuna e se non gli dai qualche crocchetta ti segue lamentandosi, insomma, la mia pazienza sta raggiungendo il limite! Soprattutto considerato che l'altra notte mi ha svegliato a suon di miagolii alle 3:45 e stamattina alle 6:30 e finché non mi sono alzata per dargli da mangiare non mi ha dato tregua!

Sull'orlo di una crisi di nervi
vostra miss

2 commenti:

  1. resisti...o lo mandi dalla signora da cui abitavi prima ehehheheheheh ;)

    RispondiElimina